BISHOP STRACHAN SCHOOL, TORONTO CANADA

Nell’2008-2009, all’inizio del decimo anno di attività un nuovo progetto ha visto coinvolta la cooperativa Panta Rei, un esperienza di scambio all’estero di nove mesi tra la cooperativa Panta Rei, Reggio Children e la Bishop Strachan School, uno degli istituti privati femminili più antichi di Toronto.

Nata dal dialogo, dall’incontro e dalla relazione con una diversa realtà educativa individuando strategie adeguate e opportunità capaci di interagire con la cultura e con la differenza di cui gli altri interlocutori sono portatori.

L’esperienza vissuta da un’insegnante della cooperativa Panta Rei, si è articolata in ambiti di formazione e ricerca dei valori fondanti il progetto pedagogico reggiano: quali il pensiero creativo, relazionale, multiculturale e solidale, obiettivi culturali che accomunano i nidi e le scuole dell’infanzia di Reggio Emilia e Reggio Children.

“Conoscere nuove realtà educative, significa conoscere una nuova cultura, studiarne la storia, la politica, respirarne l’aria e gli avvenimenti che quotidianamente la attraversa, conoscere e vedere i luoghi della città dove abita, studiarne la lingua, fare una sorta di mappa socio politica.

Il mio obbiettivo di lavoro è stato quello di mettere a contatto, in relazione queste due realtà educative per ampliare il mio patrimonio personale e culturale, approfondendo le mie conoscenze e competenze in campo professionale, creando nuove sinergie e nuovi campi di lavoro futuri.

È stata la grande ricchezza del contesto che ho trovato che mi ha permesso di chiedere alle insegnanti di riuscire a guardare la loro realtà con nuovi e diversi occhi, per saper vedere e ricercare senso e valori nelle esperienze che vivono” – Francesca Giorgioni, insegnante formatore in distacco alla Bishop Strachan School.

error: